Autore della scheda

VINCENZO RAUCCI
Formazione

NurSind Care Film Festival 2021




Via Mentana, 13
Via Mentana, 13
20851 Lissone MB
Italy
email ncff.monza@gmail.com
language https://www.ncff.it
https://www.facebook.com/NCFFMonza/

Logo of NurSind Care Film Festival 2021

notifications_active
31/10/2021
query_builder
15'
attach_money
Gratuito
attach_file
Icona del PDFbando_ncff_2021.pdf
Periodo del Festival: 
Venerdì 10 Dicembre 2021
Descrizione del Festival: 

Il NurSind Care Film Festival (NCFF) nasce con lo scopo di diffondere la cultura del “prendersi cura”, partendo dal presupposto che nessun essere umano può bastare a sé stesso ma, in un’ottica sistemica, ogni essere umano vive all’interno di un legame di interdipendenza con altri esseri umani. In altre parole, ognuno di noi non può fare a meno dell’altro.
Come recita un saggio di Thomas Merton, “nessun uomo è un’isola”.
Attraverso l’iniziativa del NurSind CFF, il NurSind vuole premiare quegli autori che si mettono in gioco realizzando un cortometraggio o un documentario che raccontino una delle infinite dimensioni del “prendersi cura”.
I lavori non devono necessariamente ispirarsi al mondo sanitario, poiché ci si può prendere cura di ogni cosa e in ogni ambito lavorativo e sociale.
Maggiori informazioni sul sito www.ncff.it

Organizzatori: 
NurSind Monza e Brianza
NurSind Care Film Festival 2021NurSind Care Film Festival 2021NurSind Care Film Festival 2021NurSind Care Film Festival 2021
Vincitori edizioni precedenti: 

VINCITORI DELLA TERZA EDIZIONE (2020)

CORTOMETRAGGI
1° classificato
"Happy birthday" di Lorenzo Giovenga
2° classificato
"Black out" di Giuseppe Rasi
3° classificato
"Il primo giorno di Matilde" di Rosario Capozzolo
DOCUMENTARI
1° classificato
"Apolide" di Alessandro Zizzo
2° classificato
"Albero Motore" di Salvo Spoto
3° classificato
"Under the world" di Davide Lupinetti
PREMIO OPI MI-LO-MB
Premio speciale
"Sogni" di Angelo Longoni
PREMIO C.A.Do.M.
Premio speciale
"Conciliare stanca" di Francesco Zarzana
PREMIO SPECIALE NURSIND
Premio speciale
"Siamo solo piatti spaiati" di Mattia Riccio