MOVIEVALLEY BAZZACINEMA




FONDAZIONE ROCCA DEI BENTIVOGLIO
FONDAZIONE ROCCA DEI BENTIVOGLIO
VIA CONTESSA MATILDE 10
40053 Bazzano BO
Italy
email bazzanocinefestival@virgilio.it
language http://bazzanocinefestival.xoom.it/

Logo of MOVIEVALLEY BAZZACINEMA

notifications_active
17/02/2014
query_builder
15'
attach_money
Gratuito
attach_file
Microsoft Office document icon BANDO DI CONCORSO MOVIEVALLEY2014_0.doc
Periodo del Festival: 
da Sabato 8 Marzo 2014 a Domenica 16 Marzo 2014
Descrizione del Festival: 

MovieValley-Bazzacinema Festival Nazionale di Cortometraggi, la manifestazione di short film ideata da Maria Grazia Palmieri, è giunta alla terza edizione, che si svolgerà dall'8 al 16 marzo 2014.
La volontà di base della manifestazione è dare un'opportunità a giovani registi, creando un ambito professionale di accoglienza in crescita anno dopo anno, in una Valle ricca di storia, abazie, rocche, luoghi di fascino, ed eccellenze enogastronomiche. Capace quindi di dare anche una appetibile accoglienza turistica a loro, alle loro famiglie ed agli amici e ai turisti in genere. MovieValley Bazzacinema, ha voluto dare il “la” alla creazione di una nuova peculiarità di Valsamoggia, ovvero quella cinematografica, affinchè diventi fonte di attrattiva e specificità ulteriore del nostro territorio, e quindi particolare veicolo turistico per visitarla.
LA MANIFESTAZIONE
La proiezione dei cortometraggi finalisti si svolgerà domenica 16 marzo 2013 in una della sale cinematografiche di Bazzano, che sarà aperta gratuitamente al pubblico, nell'occasione.

Anche nel 2014 la giuria sarà presieduta dal noto regista cinematografico Luca Lucini (il quale ha firmato film come Tre metri sopra il cielo, con Riccardo Scamarcio, Oggi sposi con Michele Placido e Stefania Sandrelli, Solo un padre con Luca Argentero, La donna della mia vita con Alessandro Gasmann) e composta da professionisti del mondo cinematografico, giornalistico, e dello spettacolo.
La giuria sceglierà per la finale, tra i corti preselezionati dalla giuria di preselezione, l'opera vincitrice per ognuna delle tre sezioni, che possono concorrere al festival con tema libero. Le sezioni quest'anno saranno: fiction, spot e documentario.
Nella edizione 2014, come pure in quella 2013, il tema gastronomia sarà presente anche in un ulteriore riconoscimento. il Premio Speciale Convivium Slow Food. Sarà attribuito al cortometraggio scelto tra tutti quelli pervenuti a tema libero nelle tre sezioni regolamentari, che contenga riferimenti enogastronomici interessanti. I 4 corti vincitori saranno messi in onda sull'emittente E'TV visibile in regione e su territorio nazionale, e saranno proiettati anche in una delle sale cinematografiche di Bazzano, nel circuito MULTISALA BAZZANO in date da definire con la proprietà.

Nell'edizione 2014, come lo scorso anno, saranno organizzati vari Work shop.
Già fissati a grande richiesta, dopo il gradimento dello scorso anno due stage:
1) Scenografia con Gino Pellegrini artista e scenografo che per molti anni ha lavorato a Hollywood. Sue le scenografie di Mary Poppins, Uccelli di Hitchcock, West Side Story, Funny Girl,--(sabato 8 e domenica 9 marzo)
2) Sceneggiatura con Maddalena de Panfilis (venerdì 14 e sabato 15 marzo) autrice e sceneggiatrice.

Organizzatori: 
Cineteca di Bologna
Provincia di Bologna
Fondazione Rocca dei Bentivoglio
Comune di Bazzano
Comune di Crespellano
Comune di Zola Predosa
E'TV
Slow Food Samoggia e Lavino
Strada dei Vini e dei sapori Città Ciliegi e Castelli
Compagnia dell'Arte dei Brentatori
Vincitori edizioni precedenti: 

I VINCITORI DELLA EDIZIONE 2013
MOVIEVALLEY BAZZACINEMA

I° premio documentari
- "Shapes recording"
di Giuliana Fantoni

I° premio videoclip
- "Did you hear about Jerry?"
di Hermes Mangialardo

I° premio fiction
- "Importante, molto importante"
di Alessandra Pescetta

Premio speciale Slow Food
-"Perfetto"
di Corrado Ravazzini

Targa con menzione speciale
Almamegretta per il videoclip
"Mamma non lo sa"

Menzione speciale contenuti
- "Oroverde"
di Pierluigi Ferrandini

Menzione speciale per l'originalità
-Vai col liscio"
di Pier Paolo Paganelli