Viva la RivoluzZione

(2023) - 15' - Western
Gino Brotto
Sinossi:
A fine Ottocento la Puglia era soggiogata al latifondo del patriziato. I braccianti vivevano in una miseria al limite della sopravvivenza. Nonostante i primi tentativi da parte di alcuni movimenti cittadini di intellettuali e politici per creare fra i contadini una coscienza di classe che potesse far valere i loro diritti contro il baronato, la violenza feudale dei signori della terra impediva qualsiasi rivendicazione sociale. Da questo ambiente di fame e sopraffazione nasceva il brigantaggio, espressione di lotta e rivalsa contro i padroni. Se il malcontento dei braccianti si fosse unito alla rabbia dei briganti, la rivolta poteva divampare come il fuoco in un fienile. Ma spesso la vittima che riesce a conquistare il potere, poi, lo incarna di nuovo come il nemico che poco prima aveva abbattuto. E nella giungla dove vince il più forte fino al momento in cui incontra qualcuno più forte di lui, il popolo alla fine ci rimette sempre.
Attori:
Ivan Raganato, Antonio Turrisi
Sceneggiatura:
Andrea B.Nardi
Musiche:
Riccardo Notarpietro
Sito internet
Nid: 4483