Autore della scheda

CLAUDIO VENANZINI
cineamatore

Paolo che prese il treno

(2017) - 45' - Documentario
Claudio Venanzini
Dai il tuo voto a questo cortometraggio
5
Sinossi:
La storia dei "Treni della Felicità" che portarono ospiti di famiglie volontarie dell'Italia Centro Settentrionale, migliaia di bambini della Provincia di Frosinone, nell'immediato dopoguerra. Dopo la Battaglia di Cassino, la zona era ditrutta per il 95% dei fabbricati. Una occasione di vivere una infanzia ed una adolescenza "normale", è stata offerta senza nessun tipo compenso, da famiglie che pure avevano subito la II Guerra Mondiale. Uno spaccato di civile solidarietà ed accoglienza. Intervistati da Stefania Piovaticci, Paolo Paluzzi racconta la Sua esperienza personale, vissuta all'età di 2 anni e mezzo e Giuseppe Scherpiani, per anni presidente provinciale ANPI di Pesaro e cultore di storia moderna, racconta la Pesaro di quegli anni. Chiara Rizzatti ci accompagna per le strade del Centro Storico del Capoluogo Marchigiano, ancora ingombre con le macerie dei bombardamenti alleati. Domenico Vitali ricorda la disperazione di un rifugio crollato sotto il peso degli ordigni alleati.
Attori:
Paolo Paluzzi, Giuseppe Scherpiani, Stefania Piovaticci, Chiara Rizzatti, Domenico Vitali.
Sceneggiatura:
Paolo Paluzzi, Giuseppe Scherpiani, Claudio Venanzini
Musiche:
A. Berg, NH3
Il film è stato proiettato in occasione diverse ricorrenze organizzate dall'ANPI, è stato inserito nell'Archivio del Comune di Ferentino.
Nid: 3430