Autore della scheda

Piga Luigi
Ufficio Stampa

Filmfestival sul Paesaggio




Cortile Santo Spirito
Cortile Santo Spirito
90028 Polizzi Generosa PA
Italy
email fondazioneborgese@libero.it
language https://www.fondazioneborgese.it/

Logo of Filmfestival sul Paesaggio

notifications_active
30/10/2023
query_builder
20'
attach_money
Gratuito
attach_file
Icona del PDFbando-concorso-v-filmfestival-paesaggio.pdf
Periodo del Festival: 
da Giovedì 7 Dicembre 2023 a Sabato 16 Dicembre 2023
Descrizione del Festival: 

FILMFESTIVAL SUL PAESAGGIO
V edizione, dal 7 al 16 dicembre 2023 a Polizzi Generosa (PA)

“Il Paesaggio bene comune da preservare.
Il volto umano come paesaggio racconta gli incontri”

www.fondazioneborgese.it
Deadline iscrizione concorso: 30 ottobre 2023

Forte della sua ventennale attività, la Fondazione Borgese è partner del progetto del Comune di Polizzi Generosa intitolato “Borgese genius loci”, finanziato dal Ministero della Cultura al Comune siciliano con i fondi del PNRR destinati alla rigenerazione sociale e culturale dei borghi.
Tra le attività del progetto a cura della Fondazione, torna dopo dieci anni Il Filmfest sul Paesaggio che si era precedentemente svolto in quattro edizioni realizzate dal 2010 al 2013.

La stessa prosa di Borgese, da “Rubè” a “I Vivi e i morti”, dalle “Novelle” a “Tempesta del nulla”, illumina un caleidoscopio di scene paesaggistiche immortalando di senso la vicenda dei personaggi trasposta in chiave universale come solo la letteratura sa fare.

Nel sito www.fondazioneborgese.it è reperibile il Bando di Concorso cinematografico con tutte le informazioni sulle sezioni, sul regolamento e sui premi. Il termine per le iscrizioni è stato fissato al 30 ottobre 2023 e sono previsti premi in denaro per i primi tre classificati di ogni sezione.
Possono partecipare filmati di finzione, documentari, docu-film e filmati di animazione che abbiano una durata massima di 20 minuti.

Il concorso si articola in due sezioni di partecipazione:
I) “Il paesaggio bene comune da preservare”, aperta a filmati dedicati a luoghi e comunità che esprimano l’universale concetto di diritto alla bellezza, che dovrebbe appartenere ad ogni essere umano e che ogni paesaggio dovrebbe portare con sé. Paesaggi salvaguardati che trasmettono emozioni, sentimenti, storie, miti e narrazioni che plasmano l’identità culturale di una popolazione. Paesaggi usurpati e devastati che influiscono negativamente sulla crescita civile e culturale delle persone.
II) “La geografia dei paesaggi umani: i volti delle culture. L’incontro con l’Altro” è riservata a filmati che raccontino geografie dai volti umani che presentano umanità cariche di identità culturali e di storie personali e collettive da raccontare e tramandare. Incontri tra persone, volti umani del nostro paesaggio quotidiano portatori di storie, pensieri e sentimenti ai quali spesso non prestiamo attenzione, magari perché di un’altra etnia o religione, ma che possono essere il punto di partenza per la tracciatura di una nuova geografia umana aperta alla comprensione e alla condivisione.

Il Filmfestival sul Paesaggio intende valorizzare il paesaggio come bene comune da preservare in quanto bene primario tutelato dalla nostra Costituzione (Articolo 9: “La Repubblica... tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”) e dalla Convenzione Europea del Paesaggio (… il paesaggio rappresenta un elemento chiave del benessere individuale e sociale, e la sua salvaguardia, la sua gestione e la sua pianificazione comporta diritti e responsabilità per ciascun individuo…).
Allo stesso tempo, la manifestazione intende raccontare il paesaggio umano costituito dai diversi volti che oggi caratterizzano una società multiculturale sempre più globale e interconnessa, ponendo l’accento sul diritto d’asilo e sul dovere e il diritto dell’accoglienza, come sancito dall’art. 10 della nostra Costituzione.

Nel contesto relativo all’aspetto umano, considerando che G.A. Borgese è stato esule negli Stati Uniti durante il periodo del regime fascista e che il paesaggio è in grado di evocare atmosfere, sogni, fantasie, trame di racconti e fabulazioni, il Filmfest sul Paesaggio vuole tessere anche il contesto ideale per narrare la realtà del mondo con il suo carico umano e culturale, mostrandone la sua vera dimensione.

Il festival si svolgerà dal 7 al 16 dicembre 2023 a Polizzi Generosa.

Il programma è in via di definizione e, oltre alle proiezioni del concorso cinematografico, prevederà dibattiti e riflessioni sul paesaggio bene comune da tutelare e momenti di intrattenimento.

L’organizzazione de Filmfestival è a cura della Fondazione “G. A. Borgese” di Polizzi Generosa che, oltre alle finalità connesse alla valorizzazione della figura e dell’opera di Giuseppe Antonio Borgese, si prefigge anche di “organizzare e gestire eventi culturali attraverso i quali valorizzare e promuovere la realtà locale, anche con interventi che mirano a recuperare, rendere fruibile e gestire patrimoni culturali ed ambientali...”

I premi saranno conferiti dalla Fondazione “G.A. Borgese” e dalla Fondazione “PG5Cuori” www.fondazionepgcinquecuori.com, partner del progetto.

Organizzatori: 
Fondazione Borgese