Autore della scheda

Marco Mastino
Coordinamento Festival

Filmare la Storia 2022 - 19° edizione




Via del Carmine, 13
Via del Carmine, 13
10122 Torino TO
Italy
email filmarelastoria@ancr.to.it
language http://www.ancr.to.it
https://www.facebook.com/filmarelastoria

Logo of Filmare la Storia 2022 - 19° edizione

notifications_active
31/03/2022
query_builder
30'
attach_money
Gratuito
attach_file
Icona del PDFbando_edizione_19_fls.pdf
Periodo del Festival: 
Venerdì 27 Maggio 2022
Descrizione del Festival: 

FILMARE LA STORIA è un concorso per opere audiovisive su tematiche della storia dell'ultimo secolo rivolto alle scuole, ai filmmaker, enti, istituti, associazioni e università.
Nato nel 2003 e organizzato dall'Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, il concorso ha l’obbiettivo di promuovere la realizzazione nelle scuole di prodotti audiovisivi e la loro più ampia circolazione nel sistema scolastico. Punta a valorizzare come metodologia didattica l'utilizzo degli strumenti audiovisivi per elaborare e trasmettere la memoria del Novecento, si prefigge di stimolare la formazione rispetto alla corretta lettura e l’efficace utilizzo dei linguaggi foto e video cinematografici nell'ambito scolastico a tutti I livelli, intende favorire la diffusione di pratiche di didattica della storia contrassegnate dalla ricerca sul campo e dal rapporto diretto con le fonti nelle loro varie forme e dalla raccolta di testimonianze di memoria.
Al concorso riservato alle scuole si affianca una sezione speciale aperta a filmmaker, università, Istituti ed Enti culturali: a questa sezione del concorso si potrà partecipare con video su temi di storia del '900 che possano anche essere utilizzati come supporto o strumento di approfondimento nella didattica della storia contemporanea o di “Cittadinanza e Costituzione”.
Dalla XVII edizione è stata anche inserita una speciale sezione, dal nome "Il nostro mondo ai tempi del Covid”, dedicata alle narrazioni audiovisive in tempo di isolamento e post-isolamento causato dall'emergenza sanitaria, con attenzione ai temi della scuola, della salute e del lavoro.

Premi del concorso

Premio Filmare la storia “Paolo Gobetti”
Il premio è intitolato a Paolo Gobetti, partigiano, critico cinematografico e fondatore dell'Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza.
Ha quattro diverse articolazioni e per ognuna è prevista l'assegnazione di un premio in denaro messo a disposizione da Film Commission Torino Piemonte
l opere realizzate da alunni e insegnanti delle scuole dell’infanzia e primarie;
l opere realizzate da studenti e docenti delle scuole secondarie di I grado;
l opere realizzate da studenti e docenti delle scuole secondarie di II grado.
l opere realizzate da videomakers “under 35”

Il premio sarà attribuito ai progetti di particolare rilievo sotto i profili della significatività dei temi prescelti, dello spessore e rigore della ricerca e della documentazione storica, dell'efficacia e dell'innovazione comunicativa, della fungibilità didattica.
Un premio a sé, non in denaro, sarà attribuito anche a un’opera realizzata da videomaker con età al di sopra dei 35 anni.

Premio Filmare la storia “Giuria Giovani”
Il premio è attribuito a un’opera in concorso realizzata in una scuola secondaria di II grado da una giuria costituita da giovani la cui età sia compresa fra i 18 e 23 anni.

Premio Filmare la storia “25 aprile”
Il premio speciale “25 aprile” è promosso dal coordinamento delle Associazioni della Resistenza del Piemonte in collaborazione con l'Associazione nazionale del partigiani italiani ed è assegnato ai migliori video (scuole e/o videomaker) su temi legati alla Resistenza fra quelli partecipanti al concorso.

Premio Filmare la storia “Polo del ‘900”
Il premio è attribuito in collaborazione con tutti gli Istituti e le associazioni partner del Polo del ‘900 ed è rivolto alla migliore opera (scuole o videomaker) che, attraverso l'uso delle fonti e dei patrimoni archivistici sappia approfondire uno dei temi del Polo, mantenendo un forte legame con la contemporaneità.

Premio Filmare la storia “Città di Torino”
Il premio è attribuito alla migliore opera video fra quelle realizzate dalle scuole site a Torino e nella città metropolitana torinese.

Premio Archivio Luce – Istituto Luce Cinecittà
Il premio è attribuito alla migliore opera video (scuole e/o videomaker) frutto di un progetto didattico che sappia ricostruire un evento, un luogo, un personaggio della storia del Novecento e contemporanea attraverso il corretto uso delle fonti e dei patrimoni archivistici audiovisivi e al contempo sia in grado di dialogare con il patrimonio dell'Archivio Storico Luce (www.archivioluce.com).

Premio “Il nostro mondo ai tempi del Covid”
Il premio è attribuito all’opera video (scuole o videomaker) che meglio restituisca i temi della scuola, della salute e del lavoro nel contesto causato dall'emergenza sanitaria.

Modalità di iscrizione e scadenza

L’iscrizione al concorso è gratuita.
Ogni opera dovrà essere inviata entro, e non oltre, il 31 marzo 2022.

Le opere inviate dovranno essere accompagnate dalla scheda d'iscrizione ufficiale on line, compilata in ogni sua parte.
Le schede sono di tre tipi:
1) una riservata alle scuole compilabile direttamente al seguente link
https://forms.gle/KX9Ain8Y2pqeLAwd8
2) una specifica per chi concorre nella sezione “Videomakers per la storia del '900 e
contemporanea” ( under 35 e senior), compilabile al seguente link
https://forms.gle/VVY1ee1HhWSTtmtj9
3) una per partecipare ( scuole e videomaker) alla sezione speciale “Il nostro mondo al
tempo del Covid” disponibile per la compilazione al seguente link:
https://forms.gle/vByRuf6o3M789NYQ9

Organizzatori: 
Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza