Cristina Febbraio Comunicazione
Scadenza bando

notifications_active Venerdì 28 Aprile 2023


Festival Corto... Ma non Troppo!

Festival Corto... Ma non troppo!

da Giovedì 8 Giugno 2023 a Sabato 10 Giugno 2023

Paliano (FR)
https://www.festivalcortomanontroppo.it/

Organizzatori:
Strutture residenziali socio riabilitative Casa Johnny e Casa Mary di Paliano; Associazione di Promozione Sociale L'ONDA
Bandi, regolamenti, schede di partecipazione:
Direttore artistico:
Enzo Prisco

Il Festival Corto... Ma non troppo! è organizzato dalle strutture socio riabilitative Casa Johnny e Casa Mary di Paliano in collaborazione con l’associazione di promozione sociale L'ONDA, con l’obiettivo di dare voce ai protagonisti del disagio mentale per trasmettere valori quali l’unicità della persona, l’inclusione sociale e la condivisone. Il Festival è unico nel suo genere: l’evento pone l’accento positivo sull’eccezionalità dell’individuo in quanto tale al di là della patologia o del ruolo che convenzionalmente ricopre nella società, sfatando lo stigma e gli schemi che ad oggi, purtroppo, ancora vengono vissuti da persone considerate diverse. Il Presidente Onorario del Festival è il regista Stefano Veneruso, nipote dell’artista Massimo Troisi a cui è ispirata la manifestazione.

L'intera organizzazione della manifestazione è frutto delle attività svolte nelle strutture e ciò fa sì che gli utenti delle strutture riabilitative Casa Johnny e Casa Mary siano i veri protagonisti. Principalmente rivolto a strutture terapeutiche, riabilitative e psichiatriche e agli enti che si occupano di disabilità in generale, il concorso è stato aperto negli anni anche a registi, filmakers, scuole e associazioni.

Tutti i cortometraggi vengono valutati da una Giuria Popolare composta dagli utenti di centri e strutture partecipanti - a garanzia del pieno coinvolgimento e partecipazione - e da tutte le altre realtà anche non iscritte al concorso che si occupano di disagio fisico psichico e sociale con cui nel corso degli anni l’organizzazione è venuta a contatto, oltre che da una Giuria di Esperti del settore cinematografico. L’istituzione della Giuria Popolare consente di portare avanti l’idea di capovolgere i consueti sistemi di giudizio per coinvolgere e rendere protagonisti al 100% utenti e persone che vivono in condizione di disagio fisico e o psichico. Ogni anno le strutture e le associazioni iscritte ricevono i video da visionare e le schede di valutazione da compilare in modo tale che si possa verificare una partecipazione attiva.

ID: 4236