Autore della scheda

BARDI FILM FESTIVAL




bardi
Logo of BARDI FILM FESTIVAL

notifications_active
02/08/2021
query_builder
25'
Periodo del Festival: 
Sabato 21 Agosto 2021
Descrizione del Festival: 

Il Bardi Film Festival è un festival dedicato ai cortometraggi che si svolge a Bardi un antico borgo emiliano sulla Via Francigena

Regolamento

– La durata massima dei film è di 25 minuti.

– Il concorso è aperto e rivolto a cortometraggi di autori e produzioni nazionali e internazionali prodotti a partire dal 1 ° gennaio 2017.

– Il festival è a Tema libero

– L’iscrizione al Festival costa € 5,00 per film

Puoi iscriverti utilizzando Filmfreeway o Festhome o inviare a questa mail i tuoi lavori bardifilmfest@gmail.com

È possibile pagare la quota utilizzando PAYPAL all’indirizzo bardifilmfest@gmail.com

Organizzatori: 
Bardi Film Festival
BARDI FILM FESTIVAL BARDI FILM FESTIVAL BARDI FILM FESTIVAL BARDI FILM FESTIVAL BARDI FILM FESTIVAL BARDI FILM FESTIVAL BARDI FILM FESTIVAL BARDI FILM FESTIVAL BARDI FILM FESTIVAL BARDI FILM FESTIVAL
Vincitori edizioni precedenti: 

Corti finalisti Bardi Film Festival 2021

1 Le avventure di Yukiko”,di Shevyakov Alexander e Gashkova Nadezhda

2 Un Piano Perfetto di Roberto Achenza

3 Trasportatori di chiatte di Shevyakov Alexander

4 Verdiana di Elena Beatrice, Daniele Lince

5 Pinocchio”, di Nataliya Nikishkina e Ekaterina Spirova

6 12 gradi di caldo” di Alexander Vinogradov

7 Kolobok” di Shevyakov Alexander e Krasilova Lyubov

8 Gli Atomici Fotonici di Davide Morando

9 Avventura nella Valle dei GigantI“ di Shevyakov Alexander Yurieva Victoria,

10 Un oggi alla volta di Nicola Conversa

Sezione: I migliori corti negli anni

Buffet di Alessandro D’Ambrosi e Santa De Sanctis

I CORTI VINCITORI 2021

MIGLIOR CORTO GIURIA TECNICA

UN PIANO PERFETTO di Roberto Achenza
“Il corto si contraddistingue per un sapiente uso del montaggio, una sceneggiatura originale irriverente, animata da un’interpretazione genuina e brillante degli attori protagonisti”.

MIGLIOR CORTO GIURIA POPOLARE

VERDIANIA di Elena Beatrice e Daniele Lince Per aver realizzato un corto che invita a riflettere in modo leggero e delicato sulle difficoltà della vita di coppia, così come sulla semplicità con cui queste difficoltà possono trovare soluzione. Alla giuria è piaciuto particolarmente il riferimento poetico nella simbologia della pianta come emblema della cura, della costanza e dell’attenzione che richiedono i rapporti personali.

MILGLIOR CORTO NEGLI ANNI

BUFFET di Alessandro D’Ambrosi e Santa De Santis Per aver diretto con tecnica e competenza un cortometraggio che riesca a sorprendere e divertire usando il linguaggio della commedia e del grottesco. Un buffet di un vernisage si trasforma in una metafora ironica e spietata dei nostri giorni diventando una guerra epica per il cibo.