riccardo.moccia92_11484

Ritratto di riccardo.moccia92_11484

Riccardo Moccia

Son cresciuto molto dall'ultima volta, da quando presi quella piega un po' brilla per cercare una stella, una luce. Un ricordo dell'infanzia impervia nella mia testolina svilita dal mio altro che fui e che ergo sarò, in quanto ogni passato è dicotomia del futuro. Quante cose che ho imparato nella penombra dei miei misfatti. Quante fanciulle ho penato nei confronti d'una trama complessa, d'un dire musicale. Mentre gli altri parlavano io componevo melodie di quei discorsi. Svuotate le parole mi suonavano e più ascoltavo, più mi svuotavo. Ripenso a quando le cose semplici mi attraevano, a quando ricercavo le atmosfere, i sogni nell'avvenire. Ripenso a quando desideravo le cose, a quanto stavo bene in quei desideri. Le mie sventure sono arrivate tutte una volta che quei desideri, li ho realizzati. I miei sogni, avverati.
Link elimina
Vita e Morte di un Poeta Qualunque
Cortometraggi
Pubblicato Visualizzioni totali: 594
Vanitas Vanitatum et Omnia Vanitas
Cortometraggi
Pubblicato Visualizzioni totali: 1,152
Dis-Logo parte 1
Cortometraggi
Pubblicato Visualizzioni totali: 1,293
Obliatomi
Cortometraggi
Pubblicato Visualizzioni totali: 1,362
Consu-Misti
Cortometraggi
Pubblicato Visualizzioni totali: 1,485
Mùtilo Mutìlo
Cortometraggi
Pubblicato Visualizzioni totali: 1,274
Lettera d'Amore
Cortometraggi
Pubblicato Visualizzioni totali: 1,263
Lividi
Cortometraggi
Pubblicato Visualizzioni totali: 1,197