Ritratto di Lorenzo Mannino

Lorenzo Mannino



“Appassionato di cinema sin da piccolo, all’età di quindici anni ho iniziato questo viaggio. Subito dopo la Laurea in Arti Tecnologiche all’accademia di Belle Arti di Catania, mi sono trasferito a Milano per frequentare il Centro Sperimentale di Cinematografia. Nel frattempo ho scritto diversi progetti di genere. Nel 2018 ho realizzato il corto Là dove c’è troppa luce, di genere noir. Il mio lavoro di diploma, girato nel 2019, è il corto I Catch you, un thriller disponibile su Amazon Prime. Nel 2019 ho vinto al Trailers Filmfest con il Pitch trailer di Mist city, mentre nel 2020, nello stesso Festival, ho vinto con il Pitch trailer di Pulp Sicily Stories. Nel 2021 ho girato altri due corti: From the Sea, realizzato durante il Kino Guarimba in Calabria, mentre il secondo, La città irreale, è stato girato a Torino, durante il secondo lockdown. Quindi ho girato un corto Thriller a Berlino "Beth's last song" e ho scritto altri progetti cinematografici, fra cui due Horror, uno da girare a Torino (Urlo nelle tenebre) e un altro da girare ad Acitrezza (Bassa marea).