emiliotalarico_11067

Ritratto di emiliotalarico_11067

Emilyan

Musicista-compositore-pianista-chitarrista
Emilyan, al secolo Emilio Talarico, nato a Bari, ha tutte le carte in regola per essere un artista: ha un carattere melanconico, fuma come un turco e se incontra un disperato non chiede spiegazioni. E come tutti gli artisti, anche Emilyan, ben presto rimane vittima dell’amore. Ma se la vita personale e affettiva si rivela difficile, anche quella professionale non si mostra diversa. L’Italia non offre a Emilyan gli sbocchi professionali e artistici che possano soddisfare le sue più profonde aspirazioni, per cui decide di frequentare i “giardini” dei vicini, dove l’erba notoriamente è sempre “più verde”. Sono gli anni in cui Emilyan decide di vivere e lavorare all’estero, dove affina le sue capacità di musicista, di compositore e di arrangiatore con importanti collaborazioni per gruppi musicali francesi, svizzeri, inglesi e italiani. Nel 1981 apre uno studio di registrazione in Svizzera a Sierre e nel 1993 si trasferisce a Montreux dove nel 2006 fonda RSFM – Radio Suisse FM – Web Radio. Anni in cui la musica lo occupa e lo coinvolge in modo totale, facendogli credere di aver risanato la vecchia ferita amorosa … suona, canta, scrive tanta bella musica e conosce donne belle, bionde, brune, alte, snelle. Ma quello che rimane di quegli anni è solo la musica, le donne in realtà non esistono più, non sono mai esistite, anonimi riempitivi di un vuoto lasciato anni prima dall’unica donna che Emilyan avesse mai amato e che la sorte, dopo avergliela levata, gli ha voluto restituire. Ed è a lei, a questo meraviglioso momento, che Emilyan dedica il suo primo singolo dal titolo “Mon choix”, un brano di cui, e non poteva essere altrimenti, lui è autore, interprete e arrangiatore. Il videoclip di questo brano viene realizzato dall'attore Tano D'Amore. Nel 2016 compone due musiche per uno spettacolo teatrale « Dominicus » (« Vi era in lui » e « Il mio chiostro è il mondo ») e un singolo in lingua italiana « Solo ». Nel 2017 pubblica un album « L'Image du visage » 5 brani tutti di musica strumentale da cui sceglie un brano per realizzare un nuovo videoclip e decide di affidare le riprese allo stesso Tano D'Amore. Ancora nel 2017 compone « Aistemas » una canzone che narra la vita di una giovane donna innamorata, costretta a tenere nascosta la sua omosessualità, infatti, mette in evidenza la solitudine e la tristezza che prova di fronte alle opinioni della gente. Allo stesso tempo sarà incoraggiata a liberare i suoi sentimenti e far sapere al mondo che lei è donna e che può amare. Nel 2018 crea « Amanti noi » e « Anime » Nel 2020 nella bufera del « coronavirus » compone un brano dal titolo « Petit Homme » che racconta la vita sofferta di questo ragazzo che viene invoraggiato da un angelo che gli spiega di far entrare la luce nella sua oscurità e di non perdere mai la speranza. A luglio dello stesso anno pubblica « Jessica » un blues che coinvolge tutti a guardare nel nostro cuore. E ancora nel 2020 esce « Ignorance », in questo brano Emilyan racconta i suoi anni passati e il suo desiderio di fuggire, andare via, per dimenticare il dolore provocato da donne senza amore che lo hanno fatto soffrire. Nel 2021 ci propone « Dammi un po’ d’amore ». Un duetto che viene ulteriormente armonizzato dal suono del fagotto, strumento a fiato molto particolare e con un timbro davvero intenso, esempio della continua ricerca musicale di Emilyan.
Cortometraggi
Dammi un po' d'amore
Cortometraggi
Pubblicato
Visualizzioni totali: 1,100
Ignorance
Cortometraggi
Pubblicato
Visualizzioni totali: 1,020
Jessica
Cortometraggi
Pubblicato
Visualizzioni totali: 1,047
Petit homme
Cortometraggi
Pubblicato
Visualizzioni totali: 1,045
Mon choix
Cortometraggi
Pubblicato
Visualizzioni totali: 4,718
De toi a moi
Cortometraggi
Pubblicato
Visualizzioni totali: 5,134