Brianza Film Corto Festival 2015




Via Cacciatori delle Alpi 3
Via Cacciatori delle Alpi 3
20822 Seveso MB
Italy
email info@bmovies.it
language http://www.brianzafilmcorto.it

Logo of Brianza Film Corto Festival 2015

notifications_active
31/08/2015
query_builder
20'
attach_money
Gratuito
Periodo del Festival: 
da Venerdì 1 Maggio 2015 a Lunedì 31 Agosto 2015
Descrizione del Festival: 

Brianza Film Corto Festival è organizzato dall'associazione culturale Bmovies.

Nata formalmente nel 2008 l'associazione operava già da qualche anno come gruppo informale a Seregno sostenuta dalla cooperativa Briganzia per la quale organizzava eventi nell'ambito del Pub-Birreria Barbarossa.
L'attività principale dell'associazione è rivolta al Festival Brianza Film Corto. Al Festival sono invitati a partecipare artisti di tutto il mondo. I loro lavori vengono selezionati e proiettati sia prima (anteprime) che dopo (rassegne) lo svolgimento del Festival prevalentemente nei cinema della Brianza.
Avendo sempre come riferimento il festival vengono organizzate inoltre altre iniziative che attraverso il canale cinematografico vogliono portare l'attenzione su tematiche importanti.
Oltre al Festival l'associazione ha in cantiere la costituzione di un archivio video tematizzato da offrire come servizio alle attività didattiche delle scuole. Questo ci offre anche la possibilità di aprire un canale con le unità didattiche per poter affrontare il discorso dell' ”etica e dell'estetica delle immagini in movimento”.
Non marginale infine il discorso di “rete”. L'associazione ha tra i suoi valori intrinseci il mantenimento e valorizzazione della rete di relazioni che man mano maturano.
Alla origini del nome dell'associazione BMovies, cioè della B davanti a Movies, attribuiamo un doppio legame. Sia con un'idea di territorio che con un'idea di modo di rappresentare. Il territorio è la Brianza che esprime le sue contraddizioni anche attraverso la convivenza tra una forte adesione alle politiche liberiste e un diffuso e sensibile associazionismo. Ma ci riferiamo anche al territorio più in generale non come area geografica a cui apparteniamo ma come relazione tra uno spazio e chi lo abita. Quindi ci interessano i “territori” , tutti i territori che a livello globale esprimono i loro drammi e il loro modo di elaborarli, il modo di comunicarli attraverso un linguaggio che è quello cinematografico o , meglio, di rappresentarli. La B davanti al nome sta anche ad indicare ironicamente un cinema di serie B. Il cortometraggio è ancora percepito come cinema incompleto, monco. Come tappa necessaria verso il lungometraggio. Invece noi crediamo che esso abbia un suo statuto indipendente, una dignità propria e legittima. Poiché esso si fa carico molto spesso di un'area marginale e di dissenso e che attribuisce alla produzione a basso un valore intrinseco. Il cortometraggio o video breve nella nostra realtà territoriale non ha ricevuto finora l'attenzione che merita. Però ci sono segnali che fanno pensare che all'interno del panorama mediatico postmoderno possa ricoprire un ruolo più importante.

Organizzatori: 
Al Festival sono invitati a partecipare artisti di tutto il mondo. I loro lavori vengono selezionati e proiettati sia prima (anteprime) che dopo (rassegne) lo svolgimento del Festival prevalentemente nei cinema della Brianza.
Avendo sempre come riferimento il festival vengono organizzate inoltre altre iniziative che attraverso il canale cinematografico vogliono portare l'attenzione su tematiche importanti.