WONDERWALL

Regista: Raffaele Natale

(2019) - Drammatico - 9'
Attori: 
Carmen Essolito, Raffaele Natale, Vittoria Caridi, Eduardo Cró



WONDERWALL
Sinossi: 
Eduardo Cró è un ragazzo di 19 anni. Sua sorella Carmen (che ha la sua stessa voglia sulla mano) decide, dopo aver riflettuto a lungo, di uccidere il fratello per la sua natura violenta e malvagia. Il ragazzo, infatti, aveva precedentemente violentato la sua ragazza (Vittoria) fisicamente e aveva esercitato violenza psicologica sul suo “migliore amico” (Raffaele) che provava un profondo amore per lui. Carmen attira suo fratello in un posto isolato, scrive su un muro la parola “Wonderwall” per ironizzare sulla vicenda e proprio su quel muro, dove si erano consumate delle violenze, spara al fratello e cade a terra. Carmen ed Eduardo sono una specie rara di fratelli, le emozioni che prova Carmen inevitabilmente ricadono sul fratello e la vita di ciascuno coesiste all’altra. Finale aperto.
Produzione: 
Raffaele Natale, Carmen Essolito, Vittoria Caridi
Sceneggiatura: 
Carmen Essolito, Raffaele Natale, Vittoria Caridi
Fotografia: 
Raffaele Natale