Bianco Ibbiddina

Regista: Davide Salimbeni

(2019) - Drammatico - 5'


Bianco Ibbiddina
Sinossi: 
“Bianco Ibbiddina”, letteralmente “Bianco Gibellina”, richiama quasi l'idea di una tonalità del colore bianco. Il bianco accecante del Cretto di Burri. Si tratta di un viaggio a ritroso nella memoria di Anna, in cui, i ricordi del terremoto di Gibellina avvenuto nel '68, riaffiorano e il dolore scaturito da quell'evento vuole e deve essere lenito, dalla volontà di chiudere con un passato che ancora fa male. Questa catarsi può avvenire solo attraverso la potenza dell’immaginazione, la quale intromettendosi nel ricordo, si riappropria degli spazi della tragedia, riconducendoli ad una dimensione quotidiana che un tempo caratterizzavano la vita di un paese. L'alter-ego immaginifico di Anna, però, dovrà scontrarsi con la forza uguale e contraria del tempo della memoria, che nell'immaginario le si oppone, rallentando i suoi movimenti e facendo scorrere persone e cose in senso contrario al suo.
Festival a cui il Film partecipa: